Frank Miller scioglie i dubbi

Frank Miller è intervenuto, tramite il blog del film, per chiarire alcuni punti sui quali alcuni appassionati nutrivano dei dubbi.

Per prima cosa ha affrontato il problema della trasposizione fumetto-film, concentrandosi sul “nuovo” colore degli indumenti di Spirit:

Nei test – e ne abbiamo fatti tanti – il blu rendeva Spirit come un inopportuno ospite ad una festa di Halloween. […] Così mi sono lasciato andare, con tutto il rispetto per la creazione di Eisner, in direzione di ciò che ho percepito come sua intenzione di fondo. Spirit veste in nero, il che sembra molto più appropriato. Il mio desiderio non è mai stato seguire servilmente le regole della stampa anni ’40, ma di reitrodurre la creazione di Eisner, tramite le tecnologie attuali, nel nostro mondo.

E a proposito della somiglianza tra THE SPIRIT e SIN CITY?

No, THE SPIRIT ha, e sempre avrà, lo SPIRITO di Eisner. […] SPIRIT, malgrado l’impressione scaturita dal teaser trailer, è un film completamente a colori. […] SIN CITY è, da un punto di vista visivo, un teatro del bianco e nero.

Infine Miller conclude con una semi-promessa.

Sono sicuro che ne stia venendo fuori un film dannatamente bello.

Trovate il post integrale di Frank Miller in questa pagina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: